La Bacheca dei Postit

Il giro del mondo in barca-stop è una guida per viaggiare in barca a vela approfittando dei passaggi offerti dalle numerose imbarcazioni che ogni anno solcano i mari di tutto il mondo.

Non importa se state pensando a una vacanza di un paio di settimane o di qualche mese, la guida saprà fornirvi validi consigli e informazioni utili sull'esperienza necessaria, sui luoghi dove transita la tribù dei naviganti, i periodi dell'anno, la ricerca e la selezione delle barche, i rapporti a bordo con il resto dell'equipaggio e su come affrontare eventuali emergenze.

Inframezzati ai capitoli più "tecnici" una serie di raccontini illustreranno con un pizzico di ironia le avventure e le disavventure capitate a me nel corso del mio giro del mondo.
Il Libro
 25k pagine  Come e dove comprarlo  Recensioni, interviste e organi di stampa  La Bacheca dei Postit

lascia un post-it post-it in bacheca: 176
post-it scritti oggi: 0
 

Bacheca: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  

lunedì 3 settembre 2007


Ciao Alberto
ieri è stato il compleanno di Agostino e gli ho regalato il tuo libro.
E' il terzo che regalo ed è sempre molto gradito.
Sto preparando l'altro capitolo riguardante la terza parte dell'odissea.
Appena pronta la invierò al forum.
Saluti Antonio  

(Antonio 43)

domenica 2 settembre 2007


ciao...ho divorato letteralmente il tuo libro!complimenti... 
(sergio)

venerdì 31 agosto 2007


il tuo sito è bellissimo 
(anna)

martedì 28 agosto 2007


Ciao Alberto,
la scorsa settimana mentre ero in barca coi miei il tuo libro mi ha tenuto compagnia, divertendomi, emozionandomi, facendomi sognare per tre giorni! poi l'ho lasciato a mio padre che è appena andato in pensione ritirandosi a vivere in barca in corsica...sto aspettando che mi proponga di salpare per qualcuna delle tue isole!
 

(caterina)

martedì 28 agosto 2007


ciao Alberto, volevo complimentarmi per questo libro, ho potuto anch'io, grazie ad un pò d'immaginazione, visitare tutti quei bei posti dove tu sei stato. Mi hai trasmesso una grossa voglia di viaggiare, ma a modo tuo, (senza viaggi organizzati) in tutta libertà.
Grazie 

(Stefania - Padova)

martedì 21 agosto 2007


Ciao Luca, Ho letto il tuo libro e mi è piaciuto molto. Mi farebbe piacere conoscerti. Abito anche io a Milano e puoi contattarmi al fabio.vacirca@fastwebnet.it
Ciao 

(Fabio)

mercoledì 15 agosto 2007


Ciao Alberto,sono Giovanna.Ho appena finito di leggere il tuo libro e mi sono veramente emozionata.Ogni anno faccio le mie vacanze in barca a vela perchè il mio futuro marito(ci sposiamo fra 1 mese)è skipper e la vela è la nostra passione:pensa che ci siamo conosciuti proprio durante una vacanza in barca!!! Quest'estate purtroppo salta quest'appuntamento perchè sto traslocando da Bergamo a Londra ma i tuoi racconti mi hanno fatto fare lo stesso un bellissimo viaggio,provando paura edemozioni forti che solo chi naviga può capire.
Complimenti ancora per la tua esperienza e grazieper i consigli: forse mi prenderò 1mese sabbatico...  

(Giovanna)

martedì 14 agosto 2007


Ciao Alberto, sono Adriano da Roma. Ho letto il tuo libro, ed ho sentito pagina dopo pagina un ragazzo che a poco a poco diventava più consapevole e smaliziato. Grazie per le emozioni che mi hai passato.  
(Adriano)

martedì 14 agosto 2007


Ciao Alberto, sono Andrea da Milano, ho trovato la recensione del tuo libro su una rivista di nautica e ho deciso di comprarlo. Sono rimasto completamente affascinato dalla tua esperienza e soprattutto dalla scoperta di questo modo a me sconosciuto di poter viaggiare. Complimenti e grazie per il fantastico viaggio che hai fatto fare pure a me. La grande libidine e' stata anche quella di leggere il libro sdraiato sulla spiaggia di Illetas alle Baleari davanti a decine di barche a vela ormeggiate. 
(andrea.pellegrini@excite.it)

venerdì 10 agosto 2007


Ciao Alberto sono Luca da Lucca, ho letto iltuo libro insieme ad un mio grandissimo amico il "Nocciolo", è stata una rivelazione per entrambi scoprire il mondo dei barcastoppisti! che dire sto sognando di arrivare a Niue, un posto che senza il tuo libro probabilmente non avrei mai scoperto!
nella speranza di trasformare il sogno in realtà mi preparo con un bel corso di vela, prima non sapevo neanche distinguere la poppa dalla prua...!Un saluto ed un inbocca al lupo per il futuro! 

(Luca alias Pespo)

domenica 5 agosto 2007


Ciao Alberto , sto' leggendo il Tuo fantastico libro ( ti ho sentito durante l'intervista alla Rtsi ) Io viaggio su e giù per Europa con il mio camion e devo ammettere che mi hai fatto conoscere un mondo sconosciuto ... Non riesco a smettere di pensare a cosa si può provare a stare su una barca in mezzo all'oceano e poter visitare quei posti meravigliosi !!Apprezzo molto l'umiltà e la sincerità che traspare dal tuo libro . Ho un mio cognato col quale andremo in vacanza tra qualche giorno ( sò già cosa regalargli ! ) tra l'altro possiede una piccola barchetta ...da Lago ....
Complimenti Ancora !

 

(Savino laurora@tiscali.it)

venerdì 3 agosto 2007


Complimenti per il coraggio di lasciare tutto per un anno!!  
(cristiano & Rossella)

giovedì 2 agosto 2007


Da un pò non entravo più in libreria, rileggo e sfrutto quello che ho accumulato. La nuova Feltrinelli di Trieste ha messo in vetrina il tuo libro. Un rischio? Affrontato e felice. Mi piacerebbe porti alcune domande sempre che i tuoi visitatori non ti abbiano......stancato.
Comunque grazie Dante
 

(dante.grassi@adriacom.it)

martedì 31 luglio 2007


Il tuo libro ha già conquistato un posto d'onore nella mia personale biblioteca di vela. Il tuo nome appare a fianco a quelli di Moitessier, Slocum, Larsson, Auriemma. Da amante del mare, non posso farTi complimento migliore!
Grazie per aver condiviso con noi la tua esperienza.



 

(Marco Nicolò (kommos@hotmail.com))

lunedì 30 luglio 2007


Complimenti vivissimi per il libro, scritto molto bene, semplice e chiaro, pregio che non è da tutti. Erano anni che non divoravo un libro cosi poco tempo. Mi hai fatto sognare, pensa che quando avevo 20anni (ora ne ho 43)sognavo un viaggia del genere ma credevo che fosse impossibile, invece no. Beato te che ci sei riuscito.  
(mauro.lazzarini@libero.it)

lunedì 30 luglio 2007


Ciao Alberto, il libro l'ho comprato quasi per caso in una libreria di Milano e ti diro' che ne ho anche regalata una copia (non la mia!) ad un mio amico per il suo compleanno!
Peraltro la sera stessa che gliel'ho consegnato era presente alla cena anche una tua compagna di scuola (Viviana) che è rimasta particolarmente colpita del fatto che io ne avessi acquistate ben due copie! A me il tuo libro è piaciuto molto e anche se non avrei mai il coraggio di fare un viaggio del genere, devo dire che per me la barca a vela sta acquisendo un fascino sempre piu' forte tanto che a settembre ho deciso che prendero' la patente nautica, se non altro per non fare proprio la figura della stupidotta quando ci son su!chissa' magari una volta ci incontreremo su qualche barca che pero' sia un po' piu' vicino all'Italia!
 

(Ale F.)

lunedì 30 luglio 2007


Complimenti per il libro e per il Tuo viaggio: una grande avventura! Sinceramente mi aspettavo un pochino più di analisi psico-filosofica della vita di barca vera (ovvero diversa da quella da diporto).
Comunque ancora tanti complimenti ed auguri per tutto. 

(Rouge)

domenica 29 luglio 2007


ho letto con piacere il tuo libro e rimango affascinato da tanta intraprendenza e audacia...complimenti ma io su quell'isola col ministro ci metterei le radici e poi farei il ministro l'idea di farlo dal bar e meravigliosa . poi con tutti quegli incentivi... senza tutto il fanatismo e le nevrosi di questi posti che abitiamo. 
(pierluigi gassino)

venerdì 27 luglio 2007


Già durante il mese di agosto scorso avevo comprato un libro simile al tuo "Partire" e lì l'idea mi aveva affascinato. Durante ho trovato il tuo durante le vacanze in riviera. Ci ho pensato un pò prima di prenderlo e poi ecco! Anche io l'ho letto con voracità. Partirò forse tra un anno, dopo aver concluso i miei impegni ed avere una bella sommettina di denaro (ce ne vuole!). Le mie mete preferite sono i Caraibi e la Polinesia ma va bene vedere tutto!! Uno stimolo a tutti per intraprendere questo viaggio di vita! 
(Flaminia)

domenica 22 luglio 2007


Un amico, conoscendo la mia passione per il male e la vela, mi ha regalato il tuo libro. L'ho letto tutto in 2 giorni durante una settimana di vacanze all'isola d'elba. Io non avrei mai il coraggio di fare un viaggio così... ma con che coraggio sei tornato alla vita normale? Ce ne vuole forse ancora di più... Facci avere assolutamente notizie dell'Okianos, la telenovela deve continuare!! 
(Max G.)

Bacheca: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  

© 2004 Venticinquemilamiglia. Tutti i diritti riservati.