Racconti di Viaggio


Racconti, lettere, stupidaggini che hanno per tema un viaggio, un posto, una situazione o un ricordo.

Sieti liberi di mandarmi i vostri testi che saro' contento di pubblicare su Venticinquemilamiglia.
Per commentare invece i racconti scritti dagli altri, usate il forum oppure il Muro dei Graffiti.
I Racconti
 I racconti di Muttley  Racconti scritti da voi




vuoi inserire un tuo racconto?...clicca qui!

Tutti gli scogli del mondo
(Prickly Bay, 24 Aprile, by Carlo)
Dalla parte di Nemo
(14 Marzo, by Paola Lancia)
A Lady in reed
(Grenada, 6 Marzo, by Carlo)
Mistero ai caraibi
(Caraibi, 6 Marzo, by Carlo)
Capre e capricorni
(Mindelo, 6 Marzo, by Carlo)
Le due città
(Capoverde, 6 Marzo, by Carlo)
Diario di viaggio 3
(6 Marzo, by Carlo)
Diario di viaggio 2
(6 Marzo, by Carlo)
Diario di viaggio 1
(Capoverde, 6 Marzo, by Carlo)
Il Diario di Bordo di Aquileia
(Aquileia, 3 Dicembre, by Spartaco Ippolitoni)
Un cambio di vento
(Mahon ,Ibiza,isole Baleari, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
La triste storia di un parabordo
(Tariffa, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
Corri Carlo corri,corri nella nebbia
(Lanzarote, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
L'uccello, Carlo e l'avventura
(Fuerteventura, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
Tomani rrisparmien !
(Fuerteventura, 2 Dicembre, by Carlo farina)
Raggi Gamma nella notte alle porte di Tanneuser
(Gran Canaria, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
Un grande maschio invertito
(Gran Canaria, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
Sola nel blu
(19 Settembre, by Paola Lancia)
Once we were Cannibals (dalla parte dei cannibali)
(5 Settembre, by Carlo)
Cotti e mangiati
(1 Settembre, by Carlo Farina)
Zeta l'orgia di scrivere
(1 Dicembre, by Carlo)
Giriamo in tondo
(1 Dicembre, by Carlo)
Domani
(1 Dicembre, by Carlo )
Tornati
(7 Settembre, by Giancarlo Albani)
Essere soli...
(23 Agosto, by Giorgio Basile)
Un uomo ferito
(19 Agosto, by Carlo)
Discussione concitata
(19 Agosto, by Carlo)
Gaetano piuttosto varano
(12 Agosto, by Carlo)
Un viaggio da ricordare
(3 Agosto, by Laura D.)
I fidanzatini del Cairo
(29 Luglio, by Giorgio Basile)
Fra le onde dell'oceano
(11 Maggio, by Sandro da Monteveglio)
Dai che ce la fai!
(9 Maggio, by Enzo Mazza)
Dieci piccoli indiani in crociera.
(29 Aprile, by Carlo)
www. venticinque…..
(Panama, 29 Aprile, by Carlo)
Ricomincio da tre
(Navigazione, 29 Aprile, by Carlo)
Muore un papa
(Navigazione, 29 Aprile, by Carlo)
Pollice verso
(Galapagos, 29 Aprile, by Carlo)
Notte di luna
(29 Aprile, by Carlo)
Ma che bello
(26 Aprile, by Marziagigibetta)
Con i telefoni che impazzano...
(25 Aprile, by Roberta)
Storia di Cartagena: Una tranquilla serata in America (2/3)
(Cartagena, 19 Aprile, by Carlo)
Paro de buses
(Colon, 19 Aprile, by Carlo)
Storia di Cartagena: L'attacco (1/3)
(Cartagena, 19 Aprile, by Carlo)
Storia di Cartagena: Serata Caraibica (3/3)
(Cartagena, 19 Aprile, by Carlo)
Vita da Kuna
(San Blas, 19 Aprile, by Carlo)
Ma sono tue davvero?
(San Blas, 19 Aprile, by Carlo)
Quanto Tempo?
(15 Aprile, by Bimba)
Biografie
(Cartagena, 4 Aprile, by Carlo)
Spartaco e il Capitano
(Cartagena, 2 Aprile, by Carlo)
Prigionieri...
(Cartagena, 2 Aprile, by Carlo)
Achab e il bullone bianco
(Cartagena, 2 Aprile, by Carlo)
Il merluzzo
(Navigazione, 2 Aprile, by Carlo)
Alla ricerca del pennello giallo
(Cartagena, 30 Marzo, by Carlo)
Diver's Paradise
(Bonaire, 30 Marzo, by Carlo)
Pirati
(Navigazione, 30 Marzo, by Carlo)
Ritorno a casa
(Bonaire, 30 Marzo, by Carlo)
Piedi e Crociere
(Los Roques, 22 Marzo, by Carlo)
Gita a Los Roques
(Los Roques, 22 Marzo, by Carlo)
Amazzonia
(Orinoco, 15 Marzo, by Bruno e Denis)
Accessi..........
(Margarita, 14 Marzo, by Carlo)
Carnaroli a Sulawesi
(Margarita, 14 Marzo, by Carlo)
L'innominabile
(Margarita, 14 Marzo, by Carlo)
Presenze...
(Union Island, 11 Marzo, by Carlo)
Predatori assoluti
(Los Testigos, 11 Marzo, by Carlo)
Conversazione VHF
(Un mare qualsiasi, 11 Marzo, by Miriam)
Truffe e simili
(Margarita, 11 Marzo, by Carlo)
La maledizione dei pirati della luna nuova
(Grenada, 2 Marzo, by Carlo)
Il Grande Fratello
(Grenada, 2 Marzo, by Carlo)
L'ormeggio
(Grenada, 28 Febbraio, by Carlo)
Uomini e topi
(Traversata, 22 Febbraio, by Carlo)
Sbileng
(Traversata, 22 Febbraio, by Carlo)
Il giorno rubato
(Traversata, 22 Febbraio, by Carlo)
Carnevale a Tenerife
(Tenerife, 5 Febbraio, by Carlo)
Cartolina a un'amica
(Las Palmas, 31 Gennaio, by Carlo)
La Pastotta
(Navigazione, 31 Gennaio, by Carlo)
Noi e gli altri
(Navigazione, 28 Gennaio, by Carlo)
Gennaker
(Navigazione, 28 Gennaio, by Carlo)
Parla come magni
(Navigazione, 28 Gennaio, by Carlo)
Le Colonne d'Ercole
(Gibilterra, 28 Gennaio, by Carlo)
Clandestini senza visto
(Algeri, 15 Gennaio, by Carlo)
Tutto come previsto
(Algeri, 13 Gennaio, by Carlo)
Giro del mondo a vela
(Fiumicino, 12 Gennaio, by Carlo)
 Le due città
 by Carlo
data: 06/03/2007 
luogo: Capoverde 

Le due città




Tu sai come nell’aire si raccoglie quell’umido vapor che in acqua riede, tosto che sale ed il freddo il coglie ( o qualcosa di simile)

Dante Alighieri ,Divina commedia ,inferno (credo)

Si, i vostri peggiori timori si stanno concretizzando ,questo non è un vero racconto ,ma un pallosissimo trattato semisocioeconomicavolo, sulle isole Capoverde.

Dante ci spiega ,come l’aria salendo si raffreddi ,l’umidità si condensi e …..piova ( geniale!)

Pioveva anche prima di Dante ,ma non sapevamo il perché .

Alle isole Capoverde quasi nessuno conosce Dante e quindi piove molto poco.

L’aria sottovento alle montagne dell’isola ,scende si riscalda e non piove per niente,questo Dante lo aveva sottinteso. .

Magari, se studiassero Dante alle medie ,forse pioverebbe un po’ di più.

Quindi ci sono due versanti ,quello sopravento (tra nord ed est) dove piove (molto poco) e quello sottovento (quell’altro) dove non piove mai .

Buono per fare surf (sopravento),windsurf(tutti e due i lati),per prendere il sole(ovunque), ma poco per l’agricoltura ,poca sopravento e niente sotto.

Le piante ,a differenza dei vacanzieri, vogliono l’acqua.

Le onde ,anche se Dante non ce lo ha spiegato ,vengono col vento ,quindi sopravento ci sono molte onde ,sottovento c’è ridosso.

A Capoverde ,sarà per scarsa cultura umanistica ,ma sono veramente sfigati.

I paesi seguono l’agricoltura e quindi sono sopravento ; i porti, che servono per comunicare e ricevere tutto e come basi per barche da pesca ,sono sottovento, separati da una catena di montagne ,che per un paese povero e sfigato ,con poca agricoltura ,un po’ di pesca e niente altro, sono praticamente invalicabili.

Barattare pesce con prodotti agricoli avrebbe fatto bene a tutti e due i versanti.

Per farlo serviva farsi mezza giornata di cammino ,carichi e tornare ,sempre carichi .

Questo farebbe bene a degli occidentali grassi ,obesi ,ma stressa dei contadini al limite della morte per fame.

Non potevano comunicare via mare ,perché da una parte non c’erano porti o ridossi ,non potevano comunicare via terra perché erano poveri e non c’erano strade.

Poi ci sono quelli che possono comunicare ,ma sono ancora più sfigati.
Non hanno la catena montuosa abbastanza alta per far scaricare le nuvole ,quindi Dante ci spiega che ,hanno un lato senza porti e tutti e due senza agricoltura , possono fare le strade per fare dei cambi ,ma non gli servono a niente perché non hanno niente da scambiarsi( il solito Lapalisse).

Qui siamo in un vero inferno Dantesco ,con rocce nere laviche ,niente vegetazione , almeno ci fosse il petrolio ,invece niente .
Erano e sono poverissimi, con un’ economia basata sull’esportazione di cameriere ai Parioli o giù di lì.

Adesso con un po’ di aiuti internazionali e delle rimesse degli emigranti le cose stanno andando meglio ,fanno qualche strada ,qualche generatore elettrico eolico,

si stanno incamminando per la durissima via che porta al
Purgatorio ,maa….tra un po’ arriveranno dei (Capo) –Verdi-Ecologi –Rompipalle_- (basta strade senza studi costosissimi di impatto ambientale!
Basta generatori a vento rumorosi con grandi campi magnetici! Per non parlare degli uccelli che ci sbattono sopra….- ), Verdicacacac…….che li riporteranno all’ecologicissima età della pietra lavorata (neolitico), le isole torneranno forse alla loro pristina natura matrigna e vivranno : poco e male
L’alternativa è imitare le Canarie ,costruendo megalopoli-cimiteri - di –loculi- a –schiera- per Tedeschi poveri in cerca di sole , qui potrebbero venire gli elettricisti di Duisburg.

Allora arriverà un po’ di benessere e le isole saranno distrutte.

Non so cosa consiglierebbe Dante ,ma tanto qui non lo conoscono bene .

Sono comunque due alternative tra braci e padelle.

Fortuna che i Capoverdi non lo sanno e ridono e sono felici lo stesso.



© 2004 Venticinquemilamiglia. Tutti i diritti riservati.