Racconti di Viaggio


Racconti, lettere, stupidaggini che hanno per tema un viaggio, un posto, una situazione o un ricordo.

Sieti liberi di mandarmi i vostri testi che saro' contento di pubblicare su Venticinquemilamiglia.
Per commentare invece i racconti scritti dagli altri, usate il forum oppure il Muro dei Graffiti.
I Racconti
 I racconti di Muttley  Racconti scritti da voi




vuoi inserire un tuo racconto?...clicca qui!

Tutti gli scogli del mondo
(Prickly Bay, 24 Aprile, by Carlo)
Dalla parte di Nemo
(14 Marzo, by Paola Lancia)
A Lady in reed
(Grenada, 6 Marzo, by Carlo)
Mistero ai caraibi
(Caraibi, 6 Marzo, by Carlo)
Capre e capricorni
(Mindelo, 6 Marzo, by Carlo)
Le due città
(Capoverde, 6 Marzo, by Carlo)
Diario di viaggio 3
(6 Marzo, by Carlo)
Diario di viaggio 2
(6 Marzo, by Carlo)
Diario di viaggio 1
(Capoverde, 6 Marzo, by Carlo)
Il Diario di Bordo di Aquileia
(Aquileia, 3 Dicembre, by Spartaco Ippolitoni)
Un cambio di vento
(Mahon ,Ibiza,isole Baleari, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
La triste storia di un parabordo
(Tariffa, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
Corri Carlo corri,corri nella nebbia
(Lanzarote, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
L'uccello, Carlo e l'avventura
(Fuerteventura, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
Tomani rrisparmien !
(Fuerteventura, 2 Dicembre, by Carlo farina)
Raggi Gamma nella notte alle porte di Tanneuser
(Gran Canaria, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
Un grande maschio invertito
(Gran Canaria, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
Sola nel blu
(19 Settembre, by Paola Lancia)
Once we were Cannibals (dalla parte dei cannibali)
(5 Settembre, by Carlo)
Cotti e mangiati
(1 Settembre, by Carlo Farina)
Zeta l'orgia di scrivere
(1 Dicembre, by Carlo)
Giriamo in tondo
(1 Dicembre, by Carlo)
Domani
(1 Dicembre, by Carlo )
Tornati
(7 Settembre, by Giancarlo Albani)
Essere soli...
(23 Agosto, by Giorgio Basile)
Un uomo ferito
(19 Agosto, by Carlo)
Discussione concitata
(19 Agosto, by Carlo)
Gaetano piuttosto varano
(12 Agosto, by Carlo)
Un viaggio da ricordare
(3 Agosto, by Laura D.)
I fidanzatini del Cairo
(29 Luglio, by Giorgio Basile)
Fra le onde dell'oceano
(11 Maggio, by Sandro da Monteveglio)
Dai che ce la fai!
(9 Maggio, by Enzo Mazza)
Dieci piccoli indiani in crociera.
(29 Aprile, by Carlo)
www. venticinque…..
(Panama, 29 Aprile, by Carlo)
Ricomincio da tre
(Navigazione, 29 Aprile, by Carlo)
Muore un papa
(Navigazione, 29 Aprile, by Carlo)
Pollice verso
(Galapagos, 29 Aprile, by Carlo)
Notte di luna
(29 Aprile, by Carlo)
Ma che bello
(26 Aprile, by Marziagigibetta)
Con i telefoni che impazzano...
(25 Aprile, by Roberta)
Storia di Cartagena: Una tranquilla serata in America (2/3)
(Cartagena, 19 Aprile, by Carlo)
Paro de buses
(Colon, 19 Aprile, by Carlo)
Storia di Cartagena: L'attacco (1/3)
(Cartagena, 19 Aprile, by Carlo)
Storia di Cartagena: Serata Caraibica (3/3)
(Cartagena, 19 Aprile, by Carlo)
Vita da Kuna
(San Blas, 19 Aprile, by Carlo)
Ma sono tue davvero?
(San Blas, 19 Aprile, by Carlo)
Quanto Tempo?
(15 Aprile, by Bimba)
Biografie
(Cartagena, 4 Aprile, by Carlo)
Spartaco e il Capitano
(Cartagena, 2 Aprile, by Carlo)
Prigionieri...
(Cartagena, 2 Aprile, by Carlo)
Achab e il bullone bianco
(Cartagena, 2 Aprile, by Carlo)
Il merluzzo
(Navigazione, 2 Aprile, by Carlo)
Alla ricerca del pennello giallo
(Cartagena, 30 Marzo, by Carlo)
Diver's Paradise
(Bonaire, 30 Marzo, by Carlo)
Pirati
(Navigazione, 30 Marzo, by Carlo)
Ritorno a casa
(Bonaire, 30 Marzo, by Carlo)
Piedi e Crociere
(Los Roques, 22 Marzo, by Carlo)
Gita a Los Roques
(Los Roques, 22 Marzo, by Carlo)
Amazzonia
(Orinoco, 15 Marzo, by Bruno e Denis)
Accessi..........
(Margarita, 14 Marzo, by Carlo)
Carnaroli a Sulawesi
(Margarita, 14 Marzo, by Carlo)
L'innominabile
(Margarita, 14 Marzo, by Carlo)
Presenze...
(Union Island, 11 Marzo, by Carlo)
Predatori assoluti
(Los Testigos, 11 Marzo, by Carlo)
Conversazione VHF
(Un mare qualsiasi, 11 Marzo, by Miriam)
Truffe e simili
(Margarita, 11 Marzo, by Carlo)
La maledizione dei pirati della luna nuova
(Grenada, 2 Marzo, by Carlo)
Il Grande Fratello
(Grenada, 2 Marzo, by Carlo)
L'ormeggio
(Grenada, 28 Febbraio, by Carlo)
Uomini e topi
(Traversata, 22 Febbraio, by Carlo)
Sbileng
(Traversata, 22 Febbraio, by Carlo)
Il giorno rubato
(Traversata, 22 Febbraio, by Carlo)
Carnevale a Tenerife
(Tenerife, 5 Febbraio, by Carlo)
Cartolina a un'amica
(Las Palmas, 31 Gennaio, by Carlo)
La Pastotta
(Navigazione, 31 Gennaio, by Carlo)
Noi e gli altri
(Navigazione, 28 Gennaio, by Carlo)
Gennaker
(Navigazione, 28 Gennaio, by Carlo)
Parla come magni
(Navigazione, 28 Gennaio, by Carlo)
Le Colonne d'Ercole
(Gibilterra, 28 Gennaio, by Carlo)
Clandestini senza visto
(Algeri, 15 Gennaio, by Carlo)
Tutto come previsto
(Algeri, 13 Gennaio, by Carlo)
Giro del mondo a vela
(Fiumicino, 12 Gennaio, by Carlo)
 Sbileng
 by Carlo
data: 22/02/2005 
luogo: Traversata 

Sbileng




Sbileng……uno ,due ,tre ,quattro ,(beh quasi quattro); sbilong ,uno, due, tre, quattro ;sbileng ,uno due treee , quattroo …sbilo………….No!

Un’onda ha interrotto il pendolamento della barca ,rollio ritmico che ti condiziona sempre ,ti occupa la mente .

Se una volta pendola meno ,se salta un tempo ,ti ritrovi sbilanciato e puoi sbattere da qualche parte ,ma la cosa peggiore e che non riesci a pensare ad altro ,se ti manca lo sbilong ,ti si interrompono tutti i pensieri…..,non si riesce a scrivere , neanche molto a pensare ……sbileng….



Questa è una traversata Atlantica : pensate sbileng …sbil….per una ventina di giorni(noi per disperazione abbiamo fatto una corsa e ce ne abbiamo messo solo sedici ed un po’) ed avrete vissuto anche voi un traversata Atlantica ,senza spese ,senza rischi ,(comunque modesti),senza problemi ,senza lividi ,senza sbiloeng privazioni .

Certo anche senza pesca ,senza cameratismo ,senza avventura …..senza un sacco si altre cose ,ma non si può avere tutto dalla vita ,…..sbilong…



Ogni tanto il rollio dovuto alle onde entra in sincronia col periodo naturale di ondeggiamento della barca ed aumenta moltissimo SBILENG_SBILOG ARISBILENG ;molto amplificate ,bisogna tenersi e qualche volta non basta neanche ,bisogna sincronizzare i movimenti col mare ,ma lui spesso cambia ritmo e ti frega comunque ,tu non ti tenevi..eee…...SBANG…..

Un’altra oscillazione?

No! Un frontale contro lo spigtolo del frigorifero ,che essendo terrestre non è nemmeno arrotondato

Quindici giorni ,salvo complicazioni…..sbileng…appunto ,le complicazioni.



Tutto si muove ,ballonzola ,cade ,rimbalza ,fa rumore ,incasina tutto.



Le cose fissate bene cascano per ultime ,ma fanno molto più casino.



E quelle fissate a prova di caduta ?

Quelle fissate perfettamente ,prevedendo tutto ?

Quelle fissate come dovrebbero essere sempre fissate le cose sulle barche per bene ?

…….Quelle non possono cascare…



Certo …! Se fissi una bottiglia come è fissato un winch sulla coperta ,non cadrà mai ,ma poi devi smontare il supporto per poter bere eeee….sbilooongg…sei fregato comunque .



Potresti fissarla e bere con una cannuccia ,magari esce un po’ d’acqua dal tappo ,ma niente di più ,poi potresti cambiare le bottiglie sui supporti mentre sei in porto e non si sbilenga niente .



Dovresti fissare tutto ,magari mangiando a morsi una mela inchiavardata sul tavolo: non cade mai niente ,ma poi ti ricoverano alla neuro.



Per un gin & tonic: si apre il frigo ,previo sganciamento del chiavistello antiapertura ,sbilong…,ti puntelli dall’altra parte della cucina …aspetti un penzolamento ridotto ,se no cade tutto anche dai ripiani del frigo (malgrado siano stati muniti di elastici fermaquasitutto),prendi la bottiglia del gin,continui a puntellarti con l’altra mano ,sviti ,con una mano la bottiglia che stavi reggendo ,con una mano……,no ,purtroppo sono solo due .



Continui a puntellarti solo col sedere e con i piedi e prendi con una mano un bicchiere ,…vedere quale è quello mio….verso il gin ,il tappo è nella mano che tiene la bottiglia ..predo che non si sbilenchi troppo ….,no! Solo un po’ di gin versato .



Tengo il bicchiere con una mano e con un dito dell’altra riapro il frigo …(vedere procedura), incastro la boccia di gin e prendo la tonica .



Sempre col bicchiere in una mano ,con l’altro reggo la tonica ,svito il tappo ,che per fortuna non era duro ,tengo anche il tappo con due dita della stessa mano.



Adesso ho un gin e tonic senza limone e ghiaccio.

Chissenefrega è già andata troppo bene così ,se no ,non ce la faccio neanche con cinque mani…..

Gin & tonic da soli sono meglio che niente ,anche perché erano già in frigo.



Adesso puoi sorseggiarti il tuo……



Sorseggiarmi ? Lo devo bere prima che si vuoti con uno sbileeeeeng .



Una velocissima tracannata di gin and tonic ,senza ghiaccio e limone ,stando incastrato tra la parete ed il frigo,usando gambe pancia ,sedere ,ginocchia ,tenendo in mano una bottiglia di tonic aperta ed il tappo con due dita,sbilong ,sballottato dalle onde ,contando i tempi ,uno due bevo ,tappo con la mano sbileng , lo sbilong scombussola tutto ,ma non cade quasi niente ,ribevo e finisco prima del prossimo sbileng e, sincronizzando i movimenti, mi è andata molto bene.

Ringrazio che si è versata molto poca …meraviglia



Poi le lunghe procedure di ritappare la bottiglia ,riaprire il frigo ,rimettere a posto la bottiglia ,richiudere ed infine rimettere a posto il bicchiere ,incastrato con gli altri sotto un elastico….



E pensate con terrore a farvi un cocktail un po’ più complicato ,non so ,una margatita con tequila ,cointreau ,succo di limone ….ee ….sale sul bordo del bicchiere .



Un racconto dell’orrore



Se non fossi alcolizzato ,sarei diventato già astemio da un pezzo.



Sbilong…..,forse smetto comunque .



Adesso anche voi sapete come è una traversata e siete ancora in tempo a non far niente.



Non fare la traversata ,ovviamente , per il Gin & Tonic o la Margarita è tutta un’altra musica ,sbileng….

© 2004 Venticinquemilamiglia. Tutti i diritti riservati.