Racconti di Viaggio


Racconti, lettere, stupidaggini che hanno per tema un viaggio, un posto, una situazione o un ricordo.

Sieti liberi di mandarmi i vostri testi che saro' contento di pubblicare su Venticinquemilamiglia.
Per commentare invece i racconti scritti dagli altri, usate il forum oppure il Muro dei Graffiti.
I Racconti
 I racconti di Muttley  Racconti scritti da voi




vuoi inserire un tuo racconto?...clicca qui!

Tutti gli scogli del mondo
(Prickly Bay, 24 Aprile, by Carlo)
Dalla parte di Nemo
(14 Marzo, by Paola Lancia)
A Lady in reed
(Grenada, 6 Marzo, by Carlo)
Mistero ai caraibi
(Caraibi, 6 Marzo, by Carlo)
Capre e capricorni
(Mindelo, 6 Marzo, by Carlo)
Le due città
(Capoverde, 6 Marzo, by Carlo)
Diario di viaggio 3
(6 Marzo, by Carlo)
Diario di viaggio 2
(6 Marzo, by Carlo)
Diario di viaggio 1
(Capoverde, 6 Marzo, by Carlo)
Il Diario di Bordo di Aquileia
(Aquileia, 3 Dicembre, by Spartaco Ippolitoni)
Un cambio di vento
(Mahon ,Ibiza,isole Baleari, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
La triste storia di un parabordo
(Tariffa, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
Corri Carlo corri,corri nella nebbia
(Lanzarote, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
L'uccello, Carlo e l'avventura
(Fuerteventura, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
Tomani rrisparmien !
(Fuerteventura, 2 Dicembre, by Carlo farina)
Raggi Gamma nella notte alle porte di Tanneuser
(Gran Canaria, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
Un grande maschio invertito
(Gran Canaria, 2 Dicembre, by Carlo Farina)
Sola nel blu
(19 Settembre, by Paola Lancia)
Once we were Cannibals (dalla parte dei cannibali)
(5 Settembre, by Carlo)
Cotti e mangiati
(1 Settembre, by Carlo Farina)
Zeta l'orgia di scrivere
(1 Dicembre, by Carlo)
Giriamo in tondo
(1 Dicembre, by Carlo)
Domani
(1 Dicembre, by Carlo )
Tornati
(7 Settembre, by Giancarlo Albani)
Essere soli...
(23 Agosto, by Giorgio Basile)
Un uomo ferito
(19 Agosto, by Carlo)
Discussione concitata
(19 Agosto, by Carlo)
Gaetano piuttosto varano
(12 Agosto, by Carlo)
Un viaggio da ricordare
(3 Agosto, by Laura D.)
I fidanzatini del Cairo
(29 Luglio, by Giorgio Basile)
Fra le onde dell'oceano
(11 Maggio, by Sandro da Monteveglio)
Dai che ce la fai!
(9 Maggio, by Enzo Mazza)
Dieci piccoli indiani in crociera.
(29 Aprile, by Carlo)
www. venticinque…..
(Panama, 29 Aprile, by Carlo)
Ricomincio da tre
(Navigazione, 29 Aprile, by Carlo)
Muore un papa
(Navigazione, 29 Aprile, by Carlo)
Pollice verso
(Galapagos, 29 Aprile, by Carlo)
Notte di luna
(29 Aprile, by Carlo)
Ma che bello
(26 Aprile, by Marziagigibetta)
Con i telefoni che impazzano...
(25 Aprile, by Roberta)
Storia di Cartagena: Una tranquilla serata in America (2/3)
(Cartagena, 19 Aprile, by Carlo)
Paro de buses
(Colon, 19 Aprile, by Carlo)
Storia di Cartagena: L'attacco (1/3)
(Cartagena, 19 Aprile, by Carlo)
Storia di Cartagena: Serata Caraibica (3/3)
(Cartagena, 19 Aprile, by Carlo)
Vita da Kuna
(San Blas, 19 Aprile, by Carlo)
Ma sono tue davvero?
(San Blas, 19 Aprile, by Carlo)
Quanto Tempo?
(15 Aprile, by Bimba)
Biografie
(Cartagena, 4 Aprile, by Carlo)
Spartaco e il Capitano
(Cartagena, 2 Aprile, by Carlo)
Prigionieri...
(Cartagena, 2 Aprile, by Carlo)
Achab e il bullone bianco
(Cartagena, 2 Aprile, by Carlo)
Il merluzzo
(Navigazione, 2 Aprile, by Carlo)
Alla ricerca del pennello giallo
(Cartagena, 30 Marzo, by Carlo)
Diver's Paradise
(Bonaire, 30 Marzo, by Carlo)
Pirati
(Navigazione, 30 Marzo, by Carlo)
Ritorno a casa
(Bonaire, 30 Marzo, by Carlo)
Piedi e Crociere
(Los Roques, 22 Marzo, by Carlo)
Gita a Los Roques
(Los Roques, 22 Marzo, by Carlo)
Amazzonia
(Orinoco, 15 Marzo, by Bruno e Denis)
Accessi..........
(Margarita, 14 Marzo, by Carlo)
Carnaroli a Sulawesi
(Margarita, 14 Marzo, by Carlo)
L'innominabile
(Margarita, 14 Marzo, by Carlo)
Presenze...
(Union Island, 11 Marzo, by Carlo)
Predatori assoluti
(Los Testigos, 11 Marzo, by Carlo)
Conversazione VHF
(Un mare qualsiasi, 11 Marzo, by Miriam)
Truffe e simili
(Margarita, 11 Marzo, by Carlo)
La maledizione dei pirati della luna nuova
(Grenada, 2 Marzo, by Carlo)
Il Grande Fratello
(Grenada, 2 Marzo, by Carlo)
L'ormeggio
(Grenada, 28 Febbraio, by Carlo)
Uomini e topi
(Traversata, 22 Febbraio, by Carlo)
Sbileng
(Traversata, 22 Febbraio, by Carlo)
Il giorno rubato
(Traversata, 22 Febbraio, by Carlo)
Carnevale a Tenerife
(Tenerife, 5 Febbraio, by Carlo)
Cartolina a un'amica
(Las Palmas, 31 Gennaio, by Carlo)
La Pastotta
(Navigazione, 31 Gennaio, by Carlo)
Noi e gli altri
(Navigazione, 28 Gennaio, by Carlo)
Gennaker
(Navigazione, 28 Gennaio, by Carlo)
Parla come magni
(Navigazione, 28 Gennaio, by Carlo)
Le Colonne d'Ercole
(Gibilterra, 28 Gennaio, by Carlo)
Clandestini senza visto
(Algeri, 15 Gennaio, by Carlo)
Tutto come previsto
(Algeri, 13 Gennaio, by Carlo)
Giro del mondo a vela
(Fiumicino, 12 Gennaio, by Carlo)
 Piedi e Crociere
 by Carlo
data: 22/03/2005 
luogo: Los Roques 

Piedi e Crociere




I piedi servono sempre ,anche per le crociere……..

I miei poi hanno con queste un rapporto particolare .



Si sono gonfiati per una flebite ,hanno pestato due preziosissimi cartoni di vino bianco che stavano sotto un pagliolo aperto per ispezionare…….

“ Carlo caro ,non ti hanno mai detto che l’uva và pestata coi piedi solo prima di fermentare?

Pestare il vino quando ormai è in cartone è inutile ,dannoso ,addirittura omicida.”



In una precedente crociera ,un piede si era aperto ,ferendosi su di una chiave ,inglese sanguinando da pazzi ,tanto che mi hanno anche cacciato da una cabina telefonica in Grecia ,per paura di allagamenti……..



E che è successo adesso?



Sono andato in gita su di una spiaggia di Los Roques .



Un bel giro in barca ….

Una spiaggia assolata …

Un mare col fondo di coralli moribondi………

Un paio di donne da vedere e magari da approfondire ,ma io sono vecchio e loro stavano con qualcun altro……



Una bella esplorazione dell’isolotto …..

E’ quello che ci vuole !

Vado fino al faro a fare delle foto……..

Mi metto un cappello e vado….

Levo la macchina fotografica dalla custodia subacquea e mi incammino sulla spiaggia .



Un uomo,una macchina fotografica ,un costume da bagno , un cappello di cuoio e….. via verso l’ignoto …..(poco ignoto ,…..è un cavolo di spiaggia Caraibica)…….



Gli altri occupanti della spiaggia ,sono in gran parte Italiani e più o meno brutti ed infestanti come noi..



La spiaggia finisce ….cominciano dei piccoli cespugli di mangrovie , entro in acqua fino alle ginocchia e proseguo …….,la spiaggia ricomincia ….c’è una specie di prato e poi si arriva al faro……..



Non mi mancherà qualcosa ….?

Beh le scarpe …..

Un prato …….è un prato…. e ci si cammina scalzi ….., a Roma lo faccio sempre ….,qualche volta pesto una vespa e sono dolori (neanche tanto forti) ,ma molto di rado………



Magari qui ci sono serpenti e scorpioni…..



In un cayo(isoletta ) di Los Roques?.

Non credo proprio ,magari ce ne ha messi un paio la pro loco o l’ente del turismo per dare un’atmosfera esotica ,un brivido ai turisti……..



Guardo bene dove metto i piedi ……,non ho gli occhiali ,ma un cavolo di scorpione ,se c’è ,lo vedo lo stesso…….



Arrivo quasi al faro ,il prato si dirada …….cammino meglio …….

Aih ……,un dolore orribile .



Ti ha beccato uno scorpione …..



Non ce ne sono!



Un serpente !



Nemmeno…,ho semplicemente messo un piede su delle microscopiche specie di bacche spinosissime ,praticamente invisibili…..

Hanno delle bellissime spine ,disposte come in una spiga di grano ,che si dovrebbero attaccare ai peli delle pecore e delle capre (che qui non ci sono) ed essere portati in giro a spargere i semi.



Sono bravissime …..hanno delle spine a forma di lancia che entrano e….. non escono più ,come delle specie di ami ,sono selezionate da milioni di anni di evoluzione ……si devono attaccare e non staccarsi quasi più ..

Chi ci riesce :si riproduce .

Chi no : non trasmette i suoi geni alla posterità…..



Non si riesce ad immaginare l’attaccamento di queste spine ai piedi di un umano.



Sono anche riuscite ad attaccarsi al cuoio durissimo del mio cappello (marocchino)da cow boy



Mi fermo ,mi inginocchio per levare le spine da sotto i piedi e….. zac!



Spine sulle mani e sulle ginocchia ……

Pulisco tutto ,più o meno e sanguinando riparto…..

Altre spine …..

Ricomincia la procedura…….altre spine nelle ginocchia,nelle mani…...



Ormai sono arrivato dall’altra parte………



Ora è più vicino il mare di qua ,…..inutile tornare indietro.



Mah l’altra parte è sottovento…..:le bacche che si sono staccate durante l’anno vanno tutte sottovento …..appunto nei miei piedi……..,non si vedrebbero nemmeno con gli occhiali ….io poi comunque non ce li avevo…….



Ma dico ,cavolo ….non riuscirete a riprodurvi ,io di sicuro vi porto ad affogare in mare ….non ci sono ne pecore ne capre : che cavolo volete da me?



Loro non lo sanno e mi distruggono piedi ,mani e ginocchia lo stesso …..

Forse credono che la capra sia io e vogliono invadere Okianos



Torno sui miei passi ……,ho finalmente capito che di qua ci sono molte più bacche : avrò fatto in tutto cinquanta metri pestando spine bacche e simili …..

Ogni due passi ,pulizia sanguinolenta dei piedi …delle mani ,delle ginocchia , non credevo di uscirne vivo ..il tutto arrostito dal sole di mezzogiorno…….



Uso il cappello come scarpa …..ma di piedi ne ho due ,……di cappelli no!



Cammino sull’erba più che posso ,chissenefrega degli scorpioni della pro loco …..

Cammino sulle spine, con le bacche piantate nei piedi, stringo i denti ,un dolore…..,ma mi avvicino al mare …..



Dopo quaranta minuti questa tortura finisce ……..



Arrivo al mare , ..refrigerio ,……disinfetta…,spero….

Pulizia più approfondita di bacche da mani, piedi, ginocchia…….



Arrivo dagli altri ……,distrutto….

Mi levo di dosso le ultime bacche ,in mare ,così non pungono nessuno ….ma di più ….così affogano ,maledette……..



Aspettiamo che torni la lancia… ……



Mah ci sono nei piedi ,nelle mani e nelle ginocchia delle spine che si sono staccare dalle bacche …..,si sono spezzate……..



Entro in acque e ne levo qualcuna ,ma sono molto tenaci ,ci vorrebbe una pinzetta…….,sono fatte ad uncino……..



In barca,su Okianos , ho delle specie di pinzette,ma ..arrivarci…….non posso camminare su delle spine nel piede …,prima ,……a botta calda non sentivo quasi niente………



Forse si infettano……



Dopo due ore non cammino quasi più ,forse si sono infettate…., la lancia sbatte sulle onde …..orribile….



All’arrivo non posso camminare …….,mi vengono a prendere col gommone fino a dove stavo,saltando un quarto d’ora di camminata ….



Arriviamo su Okianos …..



Ormai…..è fatta !



Chiara ,infermiera perfetta con una pinzetta guarda e …..semisviene ……saranno trecento spine ,qualcuna inestraibile …..se non con una specie di operazione chirurgica con spille etc…..



Tre razioni di rum e comincia il calvario …il rum non fa in tempo a fare effetto ,si sta facendo sera e le spine non si vedono più………



Per fortuna …perché non avrei resistito un’altra ora sotto i ferri……..



Un piede con poche spine incarnite ; un piede con una trentina di spine in genere …..



Il giorno dopo non sono morto : le spine restano lì e vedremo……….



“Orribile ,povero Carlo ,però potevi portarti le scarpe …..”

“ da domani me le porto anche a letto”



“ Comunque mi fa piacere che tu sia guarito completamente…..”

“ Non del tutto……..”

“ Ti dico che sei perfettamente guarito”

“ ma ,dico ,il piede è mio ,come cavolo fai a saperlo.?”

“ lo so,…lo so ,….si vede :…..sono guariti…. questo racconto lo hai veramente scritto coi piedi!”

© 2004 Venticinquemilamiglia. Tutti i diritti riservati.