Riapertura Ex Terme Inps, la lotta silenziosa di Franco Marinelli

Franco Marinelli è l’ultimo dei termalisti che ancora si batte per la riapertura di quello stabilimento

266
Franco Marinelli
Franco Marinelli "l'ultimo termalista"

sagginiLo chiamano anche Don Chisciotte. I suoi mulini a vento, sono tutti coloro che non vogliono la riapertura delle Terme ex Inps.

Nella realtà si chiama Franco Marinelli, ed è l’ultimo dei termalisti che ancora si batte per la riapertura di quello stabilimento. Se volete trovarlo, andate il sabato mattina nella Piazza di San Faustino, lo troverete barricato dietro ai suoi cartelli, nei quali a caratteri cubitali, chiede di fare decollare il termalismo di Viterbo, e di riaprire le Terme Inps.

Franco in quelle terme ormai chiuse e fatiscenti, ci lavorava insieme a tanti altri. Infatti, egli era un dipendente dell’Inps e lavorava alle Terme dei Lavoratori. Non si è mai rassegnato all’idea che quel luogo di cura chiudesse i battenti.

Adesso continua la sua lotta in silenzio, ma con tanti cartelli bene in vista, piazzati davanti all’antica fontana di Piazza San Faustino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui